Castel Gandolfo: apre al pubblico la villa estiva dei Papi

g08p
Le ragioni per visitare la residenza papale di Castel Gandolfo (che si trova nella città metropolitana di Roma Capitale) sono molte: sontuosi giardini, stanze colme d’arte e una vista mozzafiato sul lago di Albano. Dal 22 di ottobre, ogni giorno dal lunedì al sabato, se ne aggiunge una nuova, cioè la possibilità di entrare liberamente nell’appartamento pontificio. Papa Francesco I, infatti, dopo aver rinunciato a vivere nell’appartamento in Vaticano, ha deciso di fare a meno anche dei suoi appartamenti in Castel Gandolfo, quelli storicamente utilizzati dai papi come residenza estiva. Per sua espressa volontà, le stanze papali sono state trasformate in un museo e possono essere visitate dal pubblico insieme ai giardini di Villa Barberini e a parte del Palazzo Apostolico (aperti ai turisti dal 2014, sempre per volere di Bergoglio; cliccare qui).  Read more »

Welcome a Copenhagen: la città del futuro

copertina 2016-24-settembre-66-0
Quando un figlio si trasferisce a Copenaghen….che bello venirlo a trovare!
Inciuci, mummie che non mollano l’osso, clientelismi, disoccupazione giovanile a livelli stellari. L’Italia, per chi ha una certa età e nutre ancora qualche speranza nella vita, può portare ad una sola conclusione: andarsene. E anche in fretta. Proprio in questi giorni, il rapporto Migrantes ha certificato che nell’anno 2015 oltre 100 mila italiani sono emigrati in Europa o altrove in cerca di lavoro (ma probabilmente sono molti di più in quanto la rilevazione riguarda solo gli italiani che si sono iscritti all’AIRE, anagrafe degli italiani residenti all’estero), di questi un terzo sono giovani dai 18 ai 34 anni.     Read more »

Toccata e fuga in Etruria

cas08p

La Cascata delle Marmore è una cascata a flusso controllato, inserita in un enorme parco naturale, tra le più alte d’Europa, potendo contare su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti; è comunque la più grande cascata, realizzata dall’uomo, del mondo, ed anche quella più antica. Infatti venne creata nel 271 a.C. dagli antichi romani (cliccare qui).

Read more »

Expo Milano 2015: i padiglioni più belli

2015-s-3sett-01-ExpoCard-
Una superficie di 110 ettari, pari a 1 milione e 100 mila metri quadri, con 145 paesi partecipanti, pari al 94% della popolazione mondiale, che consentono di visitare luoghi inusuali e lontani in un unico grande viaggio. L’area di Expo si estende per 1,5 km lungo la via longitudinale, il Decumano, e per 325 metri lungo la via latitudinale, il Cardo. Difficile non perdersi tra esposizioni, mostre ed eventi senza la giusta strategia e impossibile riuscire a vedere tutto in un giorno e mezzo. Ecco perché ho pensato di suggerire quali sono i padiglioni più belli che assolutamente non si devono perdere.  Read more »

4 giorni di trekking in Alta Badia: dolci valli, verdi prati e panorami mozzafiato

31ago35p
In attesa della ripresa autunnale si è voluto riscoprire una parte d’Italia che tutto il mondo ci invidia: le nostre Dolomiti. Spesso si è sedotti dal mare o da mete lontane, dimenticando che per raggiungere le montagne più belle non occorre volare dall’altro capo del mondo. Quattro giorni tra rifugi, nuvole e paesini alla scoperta di questa meravigliosa valle dell’Alto Adige percorrendo la Grande Strada delle Dolomiti. Le Dolomiti, uno dei gruppi montuosi più imponenti delle Alpi, sono celebri per la loro bellezza. Il famoso architetto francese Le Corbusier (1887 – 1965) le definiva “la più bella opera architettonica naturale al mondo”. Read more »

Pagina successiva »