Carceri, 58mila detenuti nel 2017. Uno su tre straniero


Le carceri italiane tornano ad essere sovraffollate: la popolazione carceraria, secondo la “capienza regolamentare“, dovrebbe essere di 50.499, ma al 31 dicembre 2017, sono i dati ufficiali forniti dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (Dap), il numero dei reclusi era di 57.608. Vale a dire 7.109 unità in più rispetto alla regola. >Continua…

La leggenda dei Pink Floyd in mostra a Roma


Viaggio alla ricerca dei Pink Floyd perduti; dalla mucca di “Atom Heart Mother” al prisma di “The Dark Side of the Moon”, al Macro di via Nizza a Roma dal 19 gennaio al 1° luglio sbarca la mostra sulla band più rimpianta dai tempi dei Beatles. Ci sono immagini del concerto di Venezia e di quello di Pompei con One of these days proposto nella Performance zone con immagini del film (cliccare qui). Un’esposizione fantastica a 53 anni dalla nascita del gruppo fondato dal cantante e chitarrista Roger Keith “Syd” Barrett, dal bassista George Roger Waters, dal batterista Nicholas Berkeley “Nick” Mason e dal tastierista Richard William “Rick” Wright. Nel dicembre del 1967 si aggiunge al gruppo il chitarrista David Jon “Dave” Gilmour, che si affianca e poi sostituisce definitivamente Barrett, progressivamente emarginatosi dal gruppo a causa del pesante uso di droghe e di una forma di alienazione.

>Continua…

Una risata vi/ci seppellirà – La mostra “Totò Genio” al Museo di Roma in Trastevere

Antonio de Curtis, per tutti Totò, è stato una mente brillante e un genio amato da tutte le generazioni. Le sue espressioni, i suoi sguardi, la capacità di ribellarsi alle angherie con una risata, le movenze che ci hanno fatto ridere sono ricordi indimenticabili e inimitabili.
120 anni fa nasceva il “Principe della risata” e il prossimo 15 aprile saranno 51 anni dalla sua morte.
>Continua…

Persi nella Nuvola di Fuksas, il nuovo Centro Congressi di Roma


La grande novità dell’anno appena trascorso è stato senz’altro il battesimo di fuoco per la Nuvola di Fuksas, il nuovo Centro Congressi a Roma, che trova così uno scopo. La folla di espositori e visitatori si è riversata per una pletora di presentazioni collaudando le possibilità di frazionamento interno della grande sala sotterranea fornita di paraventi giganti e scorrevoli nonché di tutti gli ambienti di servizio, bagni, sale riunioni e persino cucine.

>Continua…

Bisca Italia, Paese dei balocchi


Ogni italiano, dal neonato al centenario in coma, scommette nel gioco d’azzardo 132 euro al mese (1.584 euro l’anno) e siamo il Paese che perde di più (19,5 miliardi di euro nel 2016) davanti agli Stati Uniti, al Regno Unito, alla Spagna, alla Francia e alla Germania dove i tedeschi superano appena un terzo della quota di perdite italiane. L’indiscriminato aumento dell’offerta di gioco lecito, iniziato nel 1997 con l’introduzione di Superenalotto, sale bingo e scommesse, è piombata su una società impreparata a reggerne l’urto sotto il profilo dell’impatto sociale e dei controlli che possono in concreto essere assicurati dalle autorità a ciò preposte (Magistratura, Polizia e Guardia di Finanza).

>Continua…

« Pagina precedentePagina successiva »