Torino in quattro giorni


Sono stato a Torino (Turin in piemontese) con mia moglie in occasione di un mio impegno di lavoro presso la locale Camera di Commercio.
Quattro giorni non bastano per comprendere questa elegante città di cultura frutto di una storia impegnativa e pure sorprendente, ma sono sufficienti per innamorarsene.

Read more »

Long weekend a Budapest


Per festeggiare il nostro anniversario di matrimonio ci siamo concessi un bel viaggio romantico, dal 7 al 10 aprile 2017, nella capitale ungherese alla scoperta del “budapestikum” locuzione che sta a indicare impressioni, atmosfere, esperienze che il visitatore può vivere soltanto in questa fantastica città, tranquilla, pulita e accogliente che merita di essere visitata e conosciuta. Tante le cose da vedere e facili da raggiungere, anche a piedi.

Read more »

Un museo per incontrarsi: Louisiana Museum of Modern Art

louis06
Louisiana Museum of Modern Art è uno dei più importanti musei internazionali dedicati all’arte moderna e contemporanea e rappresenta un elegante equilibrio tra paesaggio, architettura, arte, in un’interazione che attrae visitatori da tutto il mondo per incontrarsi e vivere un’esperienza.

Read more »

Welcome a Copenhagen: la città del futuro

copertina 2016-24-settembre-66-0
Quando un figlio si trasferisce a Copenaghen….che bello venirlo a trovare!
Inciuci, mummie che non mollano l’osso, clientelismi, disoccupazione giovanile a livelli stellari. L’Italia, per chi ha una certa età e nutre ancora qualche speranza nella vita, può portare ad una sola conclusione: andarsene. E anche in fretta. Proprio in questi giorni, il rapporto Migrantes ha certificato che nell’anno 2015 oltre 100 mila italiani sono emigrati in Europa o altrove in cerca di lavoro (ma probabilmente sono molti di più in quanto la rilevazione riguarda solo gli italiani che si sono iscritti all’AIRE, anagrafe degli italiani residenti all’estero), di questi un terzo sono giovani dai 18 ai 34 anni.

Read more »

Expo Milano 2015: i padiglioni più belli

2015-s-3sett-01-ExpoCard-
Una superficie di 110 ettari, pari a 1 milione e 100 mila metri quadri, con 145 paesi partecipanti, pari al 94% della popolazione mondiale, che consentono di visitare luoghi inusuali e lontani in un unico grande viaggio. L’area di Expo si estende per 1,5 km lungo la via longitudinale, il Decumano, e per 325 metri lungo la via latitudinale, il Cardo. Difficile non perdersi tra esposizioni, mostre ed eventi senza la giusta strategia e impossibile riuscire a vedere tutto in un giorno e mezzo. Ecco perché ho pensato di suggerire quali sono i padiglioni più belli che assolutamente non si devono perdere.  Read more »

Pagina successiva »