Un museo per incontrarsi: Louisiana Museum of Modern Art

louis06
Louisiana Museum of Modern Art è uno dei più importanti musei internazionali dedicati all’arte moderna e contemporanea e rappresenta un elegante equilibrio tra paesaggio, architettura, arte, in un’interazione che attrae visitatori da tutto il mondo per incontrarsi e vivere un’esperienza.

museo_louisiana_danimarca

Il museo si trova a Fredensborg che dal 1º gennaio 2007 subentra ai precedenti comuni di Karlebo e Fredensborg-Humlebæk, 35 minuti di treno da Copenaghen, Danimarca, sulla costa dell’Øresund, a picco sul mare, e ospita solitamente da sei a dieci mostre annuali (attualmente tra l’altro quelle di Daniel Richter, Louise Bourgeois e Taryn Simon), oltre ad avere una collezione permanente di 3.500 opere (di Giacometti, Asger Jorn, Picasso, Oldenburg tra gli altri).

louis01

louis02

louis03

louis04

louis05

È stato fondato nel 1958 da Knud W. Jensen, che desiderava realizzare un museo dove i danesi potessero ammirare l’arte moderna, che a quel tempo non trovava spazio altrove.

louis07

louis08

louis09

louis10

louis11

Ma perché si chiama Louisiana? Molti si chiedono perchè questo nome. La breve spiegazione è questa: un nobile e le sue tre mogli. Knud W. Jensen ha scelto di “prendere in consegna”, il nome della casa di campagna che ha poi convertito in un museo. La struttura era stata costruita e nominata nel 1855 da Alexander Brun (1814-1893), che era un ufficiale e Maestro della Royal Hunt e che ha sposato tre donne che erano tutti di nome Louise.

louis12

louis13

louis14

louis15

louis16

Nei decenni successivi, grazie all’intensa attività legata alle mostre, Jensen ha contribuito ad insegnare ai danesi come guardare gli oggetti artistici.

louis17

louis18

louis19

louis20

louis21

Sin dagli inizi, la visione del suo fondatore ha dato al Louisiana Museum un’anima speciale, ne ha fatto un luogo dove non solo ammirare l’arte ma anche viverla.

louis22

louis23

louis24

louis25

louis26

Nel 2008, quando il Louisiana ha festeggiato il cinquantesimo compleanno, è stato introdotto anche l’orario serale, per rafforzare il rapporto tra i visitatori e il museo stesso. Gli spazi progettati dagli architetti Wilhelm Wohlert e Jørgen Bo sono confortevoli, accoglienti.

louis27

louis28

louis29

louis30

louis31

La possibilità di trascorrere del tempo di qualità nello splendido giardino arredato da opere d’arte e affacciato su un mare burrascoso, la caffetteria e il negozio, la sala da concerti dove assistere ad eventi contribuiscono a fare del museo un polo culturale nel senso più ampio del termine.

louis32

louis33-daniel-richter

louis34-daniel-richter

louis35-daniel-richter

louis36-daniel-richter

Il museo d’arte più visitato della Danimarca è incluso nel libro di Patricia Schultz 1.000 luoghi da vedere nella vita.

louis37-daniel-richter

louis38-daniel-richter

louis39-daniel-richter

louis40-daniel-richter

louis41-daniel-richter

Per saperne di più cliccare qui.

Nessun commento

Lascia un commento